Le barbabietole rosse sono sane? Leggi qui i 19 vantaggi

Le barbabietole rosse sono sane?

1. Le barbabietole sono una ricca fonte di nutrienti e fibre.

La barbabietola contiene vitamine A, C e B. È anche una buona fonte di calcio, ferro, magnesio, potassio, manganese e fibre. I principali benefici per la salute delle barbabietole derivano dal pigmento betaina, che fornisce un colore intenso e ricco.

La betaina ha potenti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Le barbabietole sono anche una fonte di flavonoidi benefici chiamati antociani.

2. Si possono anche mangiare le foglie di barbabietola.

Anche le foglie di questo ortaggio hanno molti vantaggi. Le foglie di barbabietola contengono più ferro degli spinaci. Le foglie di barbabietola contengono anche molti minerali e vitamine, benefici per la salute.

3. Le barbabietole possono abbassare la pressione sanguigna.

Il contenuto di nitrati inorganici delle barbabietole viene convertito in ossido nitrico, che aiuta a migliorare il flusso sanguigno. È benefico per il sistema cardiovascolare, aiuta ad abbassare la pressione sanguigna e migliora il flusso sanguigno.

Gli studi hanno dimostrato che mangiare barbabietole può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna. I benefici derivano dai nitrati naturali, che vengono convertiti in ossido nitrico nel corpo. L’ossido nitrico allarga i vasi sanguigni, migliora il flusso sanguigno e abbassa la pressione sanguigna.

4. Le barbabietole aiutano con l’infiammazione.

Le barbabietole aiutano a combattere l’infiammazione. Il consumo regolare di barbabietole può avere potenti proprietà antinfiammatorie.

La colina è un nutriente importante nella barbabietola. Mantiene la struttura delle membrane cellulari, favorisce l’assorbimento dei grassi e riduce l’infiammazione cronica.

Inoltre, le proprietà antinfiammatorie delle barbabietole possono aiutare a combattere i tumori e persino favorire il cancro.

5. Le barbabietole fanno bene alla salute del cuore.

La betaina nutriente presente nelle barbabietole abbassa i livelli di omocisteina, che possono essere dannosi per le arterie. Il consumo di barbabietola aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari perché la fibra nelle barbabietole rimuove il colesterolo LDL in eccesso dalle pareti dei vasi sanguigni.

Anche l’acido folico e la vitamina B9 nelle barbabietole fanno bene al cuore. La betaina aiuta anche ad alleviare l’angina, la mancanza di respiro, abbassare la pressione sanguigna e migliorare il sistema circolatorio.

Non solo, gli antiossidanti nelle barbabietole prevengono l’accumulo di colesterolo cattivo nelle pareti delle arterie e possono proteggere il cuore.

6. Le barbabietole hanno proprietà antitumorali.

La crescita delle cellule tumorali nel cancro del polmone, della pelle e del colon può essere neutralizzata dal pigmento beta-cianina ottenuto dal consumo di barbabietole. L’estratto di barbabietola è allo studio per l’uso nel trattamento del cancro del pancreas, della mammella e della prostata. Gli studi hanno dimostrato che la betaina è utile per proteggere il corpo dallo sviluppo di alcuni tipi di cancro, come il cancro del polmone, dello stomaco, del colon e della mammella.

Alcune ricerche suggeriscono che il ricco colore rosso delle barbabietole provenga dalla betacianina, un pigmento vegetale che può aiutare a proteggere le cellule dagli agenti cancerogeni dannosi. Inoltre, la fibra unica che si trova nelle barbabietole può aiutare a ridurre il rischio di cancro al colon.

7. Le barbabietole aiutano a disintossicare il corpo.

Le barbabietole supportano la disintossicazione del corpo e stimolano il sistema immunitario. L’estratto di barbabietola aiuta a rimuovere i radicali liberi dalle cellule.

Gli studi hanno dimostrato che la barbabietola è uno dei più potenti antiossidanti di tutta la frutta e la verdura. Il pigmento betaina nelle barbabietole aiuta nel processo di disintossicazione. Le tossine scomposte possono legarsi ad altre molecole ed essere espulse dal corpo. Questo aiuta a purificare il sangue e il fegato.

8. Le barbabietole fanno bene alla salute del fegato.

La betaina nelle barbabietole stimola la funzionalità epatica. L’estratto di barbabietola previene l’accumulo di grasso nel fegato. Questo riduce i livelli di stress ossidativo.

Le barbabietole sono un modo efficace per rimuovere le tossine dannose dal fegato. La metionina e la glicina betaina prevengono l’accumulo di acidi grassi nel fegato. La betaina nelle barbabietole aiuta ad attivare la funzione delle cellule del fegato e protegge i dotti biliari nel fegato.

9. Le barbabietole possono ridurre il rischio di difetti alla nascita.

Le barbabietole sono buone per le donne in gravidanza perché sono ricche di acido folico di vitamina B. Questa vitamina aiuta nello sviluppo della colonna vertebrale del bambino. La carenza di acido folico può causare diverse condizioni chiamate difetti del tubo neurale. L’acido folico della vitamina B riduce il rischio di difetti alla nascita nei bambini.

10. Le barbabietole riducono il rischio di ictus.

Un altro vantaggio delle barbabietole sono le loro proprietà che aiutano l’ictus. La carenza di potassio nel corpo aumenta il rischio di ictus, quindi si raccomanda la barbabietola ricca di potassio per migliorare la salute del cuore.

Il potassio rilassa i vasi sanguigni e abbassa la pressione sanguigna in tutto il corpo. Quando la pressione sanguigna scende e i vasi sanguigni e le arterie smettono di restringersi, è meno probabile che si formino coaguli di sangue.

11. Le barbabietole fanno bene alla salute mentale.

Le barbabietole sono una buona fonte di folato, noto anche come vitamina B9, importante per la salute del cervello. L’acido folico lavora con la B12 per aiutare la funzione del ferro nel corpo e produrre globuli rossi.

L’ossido nitrico prodotto nelle barbabietole aiuta ad aumentare il flusso sanguigno in tutto il corpo. Questo migliora il flusso sanguigno al lobo frontale del cervello. Con l’avanzare dell’età, il flusso sanguigno al cervello diminuisce, il che può influenzare le capacità cognitive. Mangiare barbabietole può rallentare la progressione della demenza migliorando l’apporto di ossigeno al cervello.

Le barbabietole contengono anche triptofano, che rilassa e lenisce. Inoltre, questo ortaggio contiene anche betaina, che viene utilizzata come antidepressivo.

12. Le barbabietole hanno proprietà di potenziamento immunitario.

Le barbabietole contengono vitamina C e fibre, che possono rafforzare il tuo sistema immunitario. È anche ricco di minerali essenziali come il potassio, essenziale per la salute delle funzioni nervose e muscolari.

Inoltre, le barbabietole stimolano la produzione di anticorpi e globuli bianchi, che possono aiutare ad aumentare la forza ossea e rafforzare il sistema immunitario.

13. Le barbabietole fanno bene alla salute sessuale.

Le barbabietole contengono il minerale boro, che è direttamente correlato alla produzione dell’ormone sessuale umano. Questo aiuta ad aumentare la fertilità e la mobilità dello sperma. Il boro stimola anche la libido e la produzione di ormoni sessuali.

14. Le barbabietole hanno proprietà antietà.

Uno dei tanti vantaggi delle barbabietole è la loro proprietà antietà. Le barbabietole contengono vitamina A, un antiossidante che può proteggere gli occhi dai radicali liberi. Questo aiuta a prevenire la cataratta legata all’età e a ridurre la degenerazione maculare.

Molti studi dimostrano che mangiare più cibi vegetali come le barbabietole riduce il rischio di obesità, diabete e malattie cardiache. Inoltre, gli antiossidanti pigmentati in modo univoco nella barbabietola abbassano i livelli di colesterolo nel corpo e hanno proprietà antietà.

15. Le barbabietole possono migliorare la salute della pelle.

Le barbabietole hanno anche benefici per la pelle. Il consumo di barbabietole ha dimostrato di prevenire il cancro della pelle.

Le barbabietole sono anche una buona fonte di vitamina C. Gli studi hanno dimostrato che la pelle ha bisogno di vitamina C per sintetizzare il collagene. La vitamina C protegge anche la pelle dagli effetti dannosi dei raggi UV.

16. Le barbabietole fanno bene alla digestione.

È stato dimostrato che il consumo regolare di barbabietole migliora la digestione e la qualità del sangue.

Poiché le barbabietole sono ricche di fibre, possono anche aiutare a curare la diverticolite. Il gruppo che ha mangiato molte fibre è risultato avere un minor rischio di diverticolite. La fibra aiuta anche nei movimenti intestinali e migliora la salute generale dell’apparato digerente.

17. Le barbabietole possono aiutare a curare l’anemia.

Sappiamo tutti che la carenza di ferro provoca anemia. È stato riscontrato che nella barbabietola ha un contenuto di ferro particolarmente elevato.

Il folato nelle barbabietole può anche aiutare a curare l’anemia.

18. Le barbabietole possono aiutare a prevenire la cataratta.

Le barbabietole sono ricche di beta-carotene, che può aiutare a ridurre il rischio di cataratta. Le barbabietole possono aiutare a prevenire la degenerazione maculare legata all’età.

19. Le barbabietole sono buone per prevenire l’osteoporosi.

Abbiamo già visto che i nitrati nelle barbabietole vengono convertiti in ossido nitrico nel corpo. Uno studio ha scoperto che l’ossido nitrico può aiutare a prevenire alcune malattie legate allo stile di vita, inclusa l’osteoporosi.

Un altro motivo per cui la barbabietola è buona per il trattamento dell’osteoporosi è perché contiene silice. Questo minerale è necessario all’organismo per utilizzare il calcio in modo efficiente. Mangiare regolarmente barbabietole può aiutare a prevenire l’osteoporosi e altre malattie correlate.

Inoltre, la betaina aiuta a ridurre i livelli di omocisteina nel corpo. Un eccessivo accumulo di omocisteina può aumentare il rischio di osteoporosi, soprattutto nei giovani adulti.

Il calcio nelle barbabietole è anche noto per aiutare a rafforzare ossa e denti.

Effetti collaterali della barbabietola

Le barbabietole sono ricche di ossalati e questi alimenti possono ridurre l’assorbimento del calcio. Il consumo di grandi quantità di ossalato può anche causare calcoli renali.

Le barbabietole possono essere utili per le persone con pressione alta, ma non per quelle con pressione bassa. La barbabietola è nota per aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, quindi può essere pericolosa per le persone a cui è stata diagnosticata una pressione sanguigna bassa.

La barbabietola è molto benefica per noi in quanto contiene molti nutrienti come vitamine, minerali, antiossidanti, fitonutrienti, polifenoli, fibre alimentari e altro ancora. Tuttavia, il consumo di barbabietola può causare reazioni allergiche in alcune persone. Le reazioni allergiche comuni alla barbabietola includono eruzioni cutanee, orticaria, prurito e brividi.

Valori nutrizionali per 100 g di barbabietola

  • Calorie: 43 Kcal
  • Grasso totale: 0,2 g (0%)
  • Sodio: 78 mg (3%)
  • Carboidrati totali: 9,6 g (3%)
  • Fibra alimentare: 2,8 g (10%)
  • Proteine: 1,6 g (3%)
  • Calcio: 16 mg (1%)
  • Ferro: 0,8 mg (4%)
  • Potassio: 325 mg (7%)
  • Betaina: 128,7 mg
  • Colina: 6 mg
  • Acido folico: 109 mcg (27%)
  • Niacina: 0,334 mg (2%)
  • Acido pantotenico: 0,155 mg (3%)
  • Riboflavina: 0,040 mg (3%)
  • Tiamina: 0,031 mg (3%)
  • Vitamina A: 2 mcg
  • Vitamina B6: 0,067 mg (5%)
  • Vitamina C: 4,9 mg (5%)
  • Vitamina E: 0,04 mg (<0%)
  • Vitamina K: 0,2 mcg (<0%)
  • Rame: 0,075 mg (8%)
  • Magnesio: 23 mg (6%)
  • Manganese: 0,329 mg (14%)
  • Fosforo: 40 mg (6%)
  • Selenio: 0,7 mcg (1%)
  • Zinco: 0,35 mg (3%)
  • Colesterolo: 0 mg (0%)

Leave a Comment