L’aringa è salutare? Leggi i 13 vantaggi qui

L'aringa è salutare?

1. L’aringa fa bene alla salute del cuore.

L’aringa è uno degli alimenti che può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache. A causa della presenza di acidi grassi polinsaturi nell’aringa, la ricerca ha dimostrato che l’aringa è la fonte preferita rispetto alle carni rosse come il manzo per chi è a rischio di malattie cardiache.

Ciò che rende l’aringa buona per la salute del cuore sono gli acidi grassi omega-3 che aiutano a ridurre i livelli elevati di trigliceridi. I trigliceridi sono un tipo di grasso nel sangue che deve essere mantenuto a determinati livelli per proteggere la salute del cuore. Gli studi hanno dimostrato che questi acidi grassi omega-3 possono aiutare ad abbassare la pressione alta, oltre a ridurre il rischio di infarti e aritmie. L’aringa può anche aiutare a ridurre i livelli di colesterolo.

La vitamina D e il selenio nelle aringhe sono un altro modo per proteggere il tuo cuore. La carenza di vitamina D e bassi livelli di selenio sono stati collegati a malattie cardiache.

2. L’aringa ha proprietà antinfiammatorie.

Uno dei tanti vantaggi dell’aringa sono le sue proprietà antinfiammatorie. L’aringa è ricca di omega-3 e selenio, che è responsabile delle sue proprietà antinfiammatorie.

Gli studi dimostrano che l’aringa previene le malattie infiammatorie intestinali come la colite ulcerosa e il morbo di Crohn. Gli Omega-3 aiutano anche nello sviluppo delle malattie infiammatorie intestinali.

3. L’aringa fa bene alla salute mentale.

Ci sono prove scientifiche che è associato a una maggiore assunzione di omega-3 e a livelli ridotti di depressione. Gli acidi grassi Omega-3 possono anche avere un impatto significativo sulla riduzione dei sintomi dell’ADHD e di altri disturbi neurologici senza effetti collaterali. Alcuni studi mostrano che i bambini che mangiano regolarmente acidi grassi omega-3 hanno migliori prestazioni di apprendimento.

La vitamina D svolge anche un ruolo nella prevenzione e nella gestione dei disturbi cerebrali. Alti livelli di vitamina D e acidi grassi omega-3 sembrano aumentare il rilascio di serotonina, riducendo la gravità di diverse condizioni, tra cui l’ADHD, il disturbo bipolare, la schizofrenia e il comportamento impulsivo.

Forse a causa delle stesse funzioni, la vitamina D ha dimostrato di regolare l’umore, migliorare la concentrazione e promuovere la memoria e l’apprendimento.

4. L’aringa aiuta a prevenire le malattie legate all’età.

Alcune ricerche hanno dimostrato che mangiare pesce come l’aringa, che è ricco di acidi grassi omega-3, può invertire la perdita di tessuto muscolare scheletrico e rallentare il processo di invecchiamento.

Gli acidi grassi Omega-3 sono noti anche per aiutare con la malattia di Alzheimer. Questo sembra essere correlato alla capacità degli acidi grassi omega-3 di ridurre l’infiammazione generale.

L’alto contenuto di vitamina D nell’aringa aiuta anche a rallentare l’invecchiamento. La vitamina D svolge un ruolo importante nel mantenere le ossa sane a lungo e aiuta a prevenire lo sviluppo dell’osteoporosi e di altri disturbi della densità ossea.

5. L’aringa fa bene alla salute dei globuli rossi.

L’aringa ha benefici per la salute dei globuli rossi. I globuli rossi richiedono l’emoglobina per funzionare. Questo perché l’emoglobina lega l’ossigeno e consente alle cellule di trasportarlo in tutto il corpo.

Il ferro e la vitamina B12 nell’aringa aiutano a produrre questa emoglobina. La proteina dell’aringa serve anche come fonte di amminoacidi di cui il corpo ha bisogno per produrre emoglobina.

6. L’aringa fa bene alla salute delle ossa.

Uno dei vantaggi dell’aringa sono le sue proprietà che supportano la salute delle ossa. L’aringa contiene calcio, magnesio e fosforo, minerali importanti per la salute dello scheletro. Questi sono i tre nutrienti che il corpo utilizza per produrre l’idrossiapatite, il complesso minerale che costituisce i denti e le ossa. Il contenuto proteico dell’aringa nutre anche le ossa.

7. L’aringa supporta la funzione nervosa.

Mangiare aringhe è un ottimo modo per nutrire il sistema nervoso. L’aringa fornisce DHA ed EPA (due tipi di acidi grassi omega-3). Il corpo utilizza acidi grassi omega-3 per promuovere una sana funzione cerebrale e bassi livelli di acidi grassi omega-3 possono aumentare il rischio di malattia di Alzheimer.

Il potassio nell’aringa aiuta le cellule nervose a inviare segnali elettrici, un processo centrale nella funzione cerebrale e la vitamina B6 aiuta nella trasmissione nervosa.

8. L’aringa riduce il rischio di coaguli di sangue.

Mangiare pesce favorisce la circolazione sanguigna e riduce il rischio di trombosi. I frutti di mare contengono acidi grassi omega-3 EPA e DHA, che impediscono la produzione di eicosanoidi, che possono causare infiammazioni e coaguli di sangue.

9. L’aringa ha proprietà che alleviano l’artrite.

Il consumo quotidiano di pesce allevia i sintomi dell’artrite reumatoide, che può causare gonfiore alle articolazioni. Gli studi hanno collegato i grassi omega-3 all’osteoartrite. Mangiare pesce può prevenire questa malattia.

10. L’aringa è benefica per la salute degli occhi.

Il consumo di aringhe aiuta a mantenere gli occhi sani. Gli studi hanno dimostrato che gli acidi grassi omega-3 impediscono alla vista di sviluppare la degenerazione maculare. L’aringa contiene anche retinolo, un tipo di vitamina A, che può anche aiutare a migliorare la visione notturna.

11. L’aringa è ricca di vari minerali.

Uno dei vantaggi dell’aringa è che è ricca di minerali. Contiene nutrienti come selenio, iodio, potassio e zinco. Lo iodio è essenziale per la tiroide e il selenio aiuta a prevenire il cancro.

12. L’aringa è anche un bene per la protezione dei polmoni.

I frutti di mare alleviano l’asma e proteggono i polmoni. Mangiare molto pesce rende i polmoni sani e forti.

13. L’aringa è un alimento sicuro per le donne in gravidanza.

Secondo il National Resource Defense Council, l’aringa è uno dei pesci con il mercurio più basso. Il mercurio è una neurotossina dannosa che è particolarmente pericolosa per le donne in gravidanza, quindi l’aringa è una buona scelta per i frutti di mare quando sei incinta.

Valori nutrizionali dell’aringa/100g

  • Calorie: 158 Kcal
  • Grassi totali: (12%)
  • Colesterolo: (20%)
  • Sodio: (4%)
  • Carboidrati totali: (0%)
  • Fibra alimentare: (0%)
  • Proteine: (36%)
  • Vitamina D: (21%)
  • Calcio: (4%)
  • Ferro: (6%)
  • Potassio: (7%)
  • Acido folico: (2%)
  • Niacina: (20%)
  • Acido pantotenico: (13%)
  • Riboflavina: (18%)
  • Tiamina: (8%)
  • Vitamina A: (3%)
  • Vitamina B12: (570%)
  • Vitamina B6: (23%)
  • Vitamina C: (1%)
  • Vitamina E: (5%)
  • Acquirente: (10%)
  • Magnesio: (8%)
  • Manganese: ( 2%)
  • Fosforo: (34%)
  • Selenio: (66%)
  • Zinco: (9%)

% è una percentuale della quantità giornaliera raccomandata.

Leave a Comment