Il melograno è salutare? Leggi qui i 16 vantaggi

Il melograno è salutare

1. Il melograno è ricco di antiossidanti.

I semi di melograno ottengono la loro vibrante tonalità rossa dai polifenoli. I polifenoli sono potenti antiossidanti.

Il melograno contiene livelli più elevati di antiossidanti rispetto alla maggior parte degli altri frutti. Il melograno contiene tre volte più antiossidanti dell’uva rossa e del tè verde. Gli antiossidanti nel melograno aiutano a eliminare i radicali liberi, proteggere le cellule dai danni e ridurre l’infiammazione.

2. Il melograno è ricco di vitamina C.

Uno dei tanti vantaggi dei melograni è che forniscono oltre il 40% del fabbisogno giornaliero di vitamina C.

3. Il melograno ha proprietà antinfiammatorie.

Gli antiossidanti, un beneficio del melograno, aiutano a combattere le infiammazioni. Questo frutto può ridurre l’infiammazione che può causare malattie. Le persone che combattono l’artrite possono anche provare sollievo grazie alle proprietà antinfiammatorie del melograno. Il melograno può anche prevenire la neuroinfiammazione e rallentare la progressione dei disturbi neurodegenerativi e dei disturbi della memoria. Detto questo, i melograni possono aiutare a prevenire malattie come il morbo di Alzheimer.

4. Il melograno previene la formazione di coaguli e la coagulazione.

Gli antiossidanti presenti nel melograno agiscono come “fluidificanti del sangue”. I semi di melograno prevengono la formazione e la coagulazione delle piastrine.

Esistono due tipi di coaguli di sangue. Il primo è un buon coagulo di sangue che accelera il recupero durante un taglio o una lesione, e il secondo è se è presente un coagulo interno, come nel cuore, in un’arteria o in altre parti del corpo. Questi tipi di coaguli di sangue sono cattivi e possono essere fatali.

5. Il melograno aiuta a prevenire l’arteriosclerosi.

Con l’avanzare dell’età, il tuo stile di vita cambia e il colesterolo può rendere le pareti delle tue arterie più dure e ostruite. Le proprietà antiossidanti del melograno prevengono l’ossidazione del colesterolo cattivo. Quindi mangiare il melograno aiuterà a sbarazzarsi del grasso in eccesso e prevenire l’indurimento delle pareti delle arterie.

6. Il melograno migliora l’apporto di ossigeno.

Il melograno aiuta a pompare i livelli di ossigeno nel sangue. Gli antiossidanti nel melograno combattono i radicali liberi, abbassano il colesterolo e prevengono i coaguli di sangue. Tutto ciò alla fine consentirà al tuo sangue di fluire liberamente, migliorando i livelli di ossigeno del tuo corpo.

7. Il melograno aiuta ad abbassare la pressione sanguigna.

Le proprietà nutritive del melograno aiutano ad abbassare il colesterolo e i trigliceridi e ad abbassare la pressione sanguigna.

8. Il melograno fa bene alla digestione.

Uno dei tanti vantaggi dei melograni è che sono ricchi di fibre. Tutti sanno che la fibra fa bene alla digestione. Mangiare i melograni può essere uno dei modi migliori per incorporare le fibre nella tua vita quotidiana. Un melograno contiene il 45% dell’assunzione giornaliera raccomandata di fibre.

9. Il melograno ha proprietà di potenziamento immunitario.

Ricco di proprietà antinfiammatorie, il melograno fa bene alle persone che soffrono di patologie immuno-correlate come l’artrite reumatoide e l’artrosi. È anche ricco di vitamina C, che stimola la produzione di anticorpi e aiuta lo sviluppo del sistema immunitario. Pertanto, i melograni possono aiutare a mantenere un sistema immunitario sano e prevenire molte malattie e infezioni comuni.

10. Il melograno riduce i livelli di stress.

Oltre a ridurre lo stress ossidativo interno del corpo, il melograno aiuta a ridurre lo stress psicologico vissuto nella vita personale e professionale. Uno studio ha scoperto che le persone che mangiavano il melograno avevano livelli più bassi di cortisolo, un ormone dello stress che aumenta in situazioni stressanti.

11. Il melograno aiuta a prevenire l’accumulo di tartaro.

Il melograno ha proprietà antiplacca. Il succo di melograno può essere una scelta migliore rispetto al collutorio a base di alcol. Alcuni composti nel melograno hanno potenti effetti antiplacca.

Gli studi hanno dimostrato che gli estratti idroalcolici di melograno riducono efficacemente la formazione di tartaro dovuta all’accumulo di microbi di quasi l’84%.

12. Il melograno aiuta la salute delle ossa.

Diversi studi hanno dimostrato che il consumo regolare di melograno benefici sulla salute delle ossa. Gli alti flavonoli presenti in questo frutto aiutano a combattere l’infiammazione che può causare problemi come il danno e l’osteoartrite della cartilagine.

Gli antiossidanti nel melograno aiutano anche nelle prestazioni atletiche.

13. I melograni fanno bene alla salute riproduttiva.

Un altro vantaggio dei melograni è che supportano la salute riproduttiva. È stato scoperto che il melograno, ricco di antiossidanti, riduce lo stress ossidativo nel corpo. Lo stress ossidativo è associato alla disfunzione dello sperma e alla ridotta fertilità nelle donne.

Inoltre, il melograno può migliorare la tua vita sessuale. Questo frutto ha dimostrato di aumentare i livelli dell’ormone sessuale testosterone sia negli uomini che nelle donne. Aumenta anche il flusso sanguigno nell’area genitale. Per questo motivo, a volte viene chiamato “Viagra naturale”.

14. Il melograno aiuta a prevenire il cancro.

Gli antiossidanti nel melograno sono efficaci nella prevenzione del cancro. I polifenoli bioattivi e altre sostanze fitochimiche nel melograno sono antiossidanti che aiutano a proteggere le cellule dallo stress ossidativo e combattono i radicali liberi che possono causare il cancro. Il succo di melograno contiene più antiossidanti del tè verde o del vino rosso.

15. Il melograno fa bene alla salute cardiovascolare.

È stato dimostrato che il melograno aiuta a regolare il colesterolo cattivo (LDL) e migliora il colesterolo buono (HDL), riducendo l’accumulo di placca nelle arterie e migliorando il flusso sanguigno. Il melograno può anche aiutare a ridurre la placca che sta già ostruendo le arterie.

16. Il melograno ha proprietà antietà.

Un altro vantaggio del melograno sono le sue proprietà antietà. Gli ellagitannini nel melograno vengono convertiti dai batteri intestinali in un composto chiamato urolitina A. Questo può aiutare a rallentare il processo di invecchiamento dei muscoli scheletrici, che iniziano a indebolirsi con l’età.

Gli studi hanno dimostrato che l’urolitina A aiuta a migliorare la capacità dei mitocondri di produrre la maggior parte dell’energia chimica nelle cellule umane. Gli studi hanno concluso che l’urolitina A aiuta a invertire il naturale processo di invecchiamento. Ciò significa che se consumi regolarmente il melograno, puoi sfruttare le sue proprietà antietà.

Effetti collaterali / precauzioni del melograno

  • Il melograno è generalmente sicuro e ha pochi effetti collaterali. Tuttavia, in alcuni casi può causare sensibilità. I sintomi includono prurito, gonfiore, naso che cola e difficoltà respiratorie.
  • Mancano informazioni affidabili sul consumo di melograno durante la gravidanza e l’allattamento. Si prega di consumare dopo aver consultato il medico.
  • Per le persone con pressione bassa, mangiare melograni corre il rischio di abbassare troppo la pressione sanguigna. Le persone che devono sottoporsi a un intervento chirurgico devono interrompere almeno 2 settimane prima dell’operazione mangiando il melograno, perché questo frutto può interrompere il controllo della pressione sanguigna. Chiunque sia coinvolto in questo deve consultare un medico professionista.
  • Le persone allergiche alle piante hanno maggiori probabilità di avere una reazione allergica al melograno.

Valore nutritivo per 100 g di melograno

  • Calorie: 83 Kcal (4%)
  • Carboidrati totali: 18,7 g (6%)
  • Grasso totale: 1,2 g (2%)
  • Proteine: 1,7 g (3%)
  • Vitamina C: 10,2 mg (17%)
  • Vitamina E: 0,6 mg (3%)
  • Vitamina K: 16,4 mcg (21%)
  • Tiamina: 0,1 mg (4%)
  • Riboflavina: 0,1 mg (3%)
  • Niacina: 0,3 mg (1%)
  • Vitamina B6: 0,1 mg (4%)
  • Acido folico: 38,0 mcg (10%)
  • Acido pantotenico: 0,4 mg (4%)
  • Colina: 7,6 mg
  • Potassio: 10 mg (1%)
  • Ferro: 0,3 mg (2%)
  • Magnesio: 12 mg (3%)
  • Fosforo: 36 mg (4%)
  • Potassio: 236 mg (7%)
  • Sodio: 3 mg (<0%)
  • Zinco: 0,4 mg (2%)
  • Rame: 0,2 mg (8%)
  • Manganese: 0,1 mg (6%)
  • Selenio: 0,5 mcg (1%)
  • Colesterolo: 0 g (0%)

Leave a Comment